Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/europada/public_html/application/library/Php/xmlrpc.inc on line 583
I Castelli della Baviera
Turismo in Germania Visitare Germania, una guida alle città da visitare e al turismo in Germania

I Castelli della Baviera

Una della attrazioni turistiche più apprezzate della Baviera è rappresentata dalla presenza dei suoi splendidi castelli, legati all’estrosa figura del re Ludwig II dei Witteslbach, sovrano dal 1864 al 1886 della città di Monaco di Baviera, una delle più importanti città della Germania.

Situati sulla Strada delle Alpi tedesche (un magnifico percorso che costeggia gli affascinanti paesini di Fussen e Oberammergau), tre dei castelli vennero fatti edificare direttamente dal re (quello di Neuschwanstein, quello di Linderhof e quello di Herrenchiemsee), mentre gli altri, preesistenti, sono legati per diversi motivi alla vita del sovrano.

Solitamente la visita ai castelli segue un itinerario che ricalca la vita del monarca, partendo quindi dal Castello di Nymphenburg, dove nel 1845 nacque Ludwig e dove si trova la Galleria delle Bellezze, per proseguire con il Castello di Hohenschwangau, legato alla sua infanzia; questo maniero è realizzato con una mescolanza di stili (Tudor, gotico e medievale) all’esterno e decorato, al proprio interno, con affreschi rappresentanti episodi della mitologia tedesca, visibili nelle stanze visitabili (all’incirca una dozzina).

Sulla collina di fronte a quella ospitante questo castello, si trova il Castello di Neuschwanstein, il più celebre e rinomato tra i manieri del re, apprezzato per la sua aria fiabesca che, com’è risaputo, ispirò addirittura le realizzazioni disneyane nel film “La bella addormentata nel bosco”.

Posto su uno sperone roccioso e circondato da una distesa di pini, il Castello costituisce uno dei simboli della Baviera nel mondo; costruito a partire dal 1869 da Christian Jank, il castello si ispira alle antiche residenze feudali tedesche.

La visita ai castelli di Re Ludwig prosegue poi con i Castelli di Linderhof (in cui si trova la Grotta di Venere), di Herrenchiemsee (detta la Versailles della Baviera, situata su un'isola del lago Chiemsee), di Schachenhaus, per concludere con il Castello di Starnberg, nel cui lago scomparve il sovrano in circostanze misteriose.

Aperti da aprile a settembre, dalle ore 9 alle 17 e da ottobre a marzo, dalle ore 10 alle 15, i Castelli sono chiusi per le festività natalizie, per il primo dell’anno, per il primo novembre e martedì grasso.

Bandiera Germania

Germania

  • Superficie: 82515988
  • Capitale: Berlino
  • Lingua: Tedesco
  • Ordinamento: Repubblica federale
  • Prefisso telefonico: Germania
  • Targa: D
  • Moneta:

mappa Germania Mappa Germania